Blog dedicato alle ultime novità e alla consulenza finanziaria e patrimoniale

Perché è sempre più importante investire nella Sostenibilità?

Matteo Spairani, consulente finanziario

News

Viviamo in un periodo storico in cui anche la consulenza finanziaria si è orientata verso fattori di sostenibilità. E l’attenzione a tematiche ESG non potrà che crescere ancora di più.

Environment, Social, Governance: sono i tre pilastri che formano l’acronimo ESG, ovvero tre non-financial factors che però ogni consulente finanziario necessariamente considera quando analizza il mercato e si confronta con i propri Clienti in previsione di potenziali investimenti futuri.

Parliamo dunque di un vero e proprio processo che va a definire quanto un asset può essere finanziariamente considerato sostenibile.

Qualche esempio? Quanto un investimento possa incidere sull’ambiente; oppure quanto una gestione societaria crei beneficio a tutti i propri stakeholder, dipendenti inclusi; o ancora, il prestare grande attenzione a fenomeni legati alla governance aziendale, come la presenza di un gender gap interno.

Le tematiche ambientali, sociali e quelle legate alle politiche aziendali fungono da cartina di tornasole per individuare quanto un investimento finanziario rispetti effettivamente quei criteri di sostenibilità che rappresentano un elemento distintivo e decisivo sul mercato odierno. 

Guerre, crisi energetiche e climatiche: il contesto condiziona gli investimenti

Viviamo in un momento storico sempre più complesso e particolare. Dopo un difficile biennio di pandemia, il mondo occidentale si è trovato catapultato nel contesto anacronistico di una guerra combattuta a due passi dal suolo UE.

Questa situazione ha aggravato ancora di più quella crisi energetica che già aveva dato i suoi primi morsi lo scorso inverno, e che aveva portato anche a scontri violenti in Asia Centrale, ad esempio in Kazakhstan.

Emergenza climatica

A ciò va aggiunta naturalmente l’emergenza climatica globale: fenomeni meteorologici sempre più estremi e frequenti, che causano danni e vittime sempre maggiori: 4.300 morti e 65 miliardi di danni secondo il rapporto di Munich RE dello scorso agosto 2022.

In che modo questo quadro quanto mai preoccupante su clima, energia e gestione societaria ha a che fare con la consulenza finanziaria ed i temi ESG?

Il punto cruciale è dato dalla consapevolezza che anche il mondo finanziario, oggi, non può permettersi di ignorare l’enorme complessità del contesto geo-politico in cui si trova a operare. 

Investimenti, sostenibilità, profitto. Gli ESG come base progettuale

Il consulente finanziario deve perciò ragionare sul concetto di progettualità. I fattori ESG devono rappresentare un percorso, che ha una sua stella polare come guida e meta, permettendo di orientarsi in un’ottica di investimenti di medio-lungo periodo. 

Sostenibilità e investimenti responsabili

Per investire sul medio-lungo periodo, oggi come oggi, le questioni materiali legate alla sostenibilità sono una conditio sine qua non, un fattore imprescindibile anche in relazione al mercato finanziario correlato che sta via via sviluppandosi sempre più, con offerte diversificate per approccio e per asset. 

I Sustainable and Responsible Investments – SRI – rappresentano ad esempio una strategia in rapida ascesa. 

Sul mercato esistono poi obbligazioni come i Green Bond, i Social Bond o i Sustainable Bond, con le quali vengono finanziati progetti specifici legati, per l’appunto, all’ambiente, all’ambito sociale o alla sostenibilità.

Se dunque si vuole investire con progettualità, occorre valutare e selezionare strategie sostenibili. 

Gli operatori del mercato finanziario, infatti, si muovono già da tempo in questa direzione, ed è evidente quindi quanto sia stretta la correlazione tra sostenibilità e profitto: è importante comprendere queste tematiche sapendo discernere ciò che è semplice marketing, da una vera scelta di sostenibilità. 

Un nuovo modello di riferimento per la consulenza finanziaria 

Come riassumere quindi i motivi fondamentali per cui investire nella Sostenibilità, sia un fattore sempre più fondamentale?  

Diciamo che l’ESG è ormai divenuto un vero e proprio modello di riferimento, una mappa tramite cui il consulente finanziario e l’investitore in generale possono rendersi conto di quali investimenti siano effettivamente futuribili e in quale misura.

Aziende e strumenti che rispetteranno questi valori si troveranno ad avere un netto vantaggio competitivo rispetto a chi non seguirà questi criteri, perché è proprio la finanza sostenibile che farà da traino al mercato.

Di conseguenza, chi riceverà la giusta consulenza e tratterà con la necessaria sensibilità i temi ambientali, sociali e di governance sarà in grado di posizionarsi concretamente verso investimenti consapevoli, mirati e futuribili

Sei interessato ad approfondire i temi della Sostenibilità e la loro applicazione all’interno di un Portafoglio d’investimento? Contattami per una consulenza gratuita e personalizzata.

Hai trovato interessante il mio articolo? Condividilo!

Blog

News e articoli di attualità e finanza

Analisi e approfondimenti legati al mondo della finanza. Gli argomenti sono trattati in modo oggettivo per consigliare il lettore su come comportarsi per tutelare se stesso, il suo patrimonio e le persone care.

Raccontami le tue esigenze, sono qui per aiutarti.

Ascolto attivo delle tue necessità, analisi approfondita della tua situazione patrimoniale e realizzazione di una strategia su misura. Richiedi subito la tua consulenza gratuita e personalizzata.

Menu